Team

Alexander Bellman

Architetto

Cercare di “disegnare la luce” è sempre stata la mia ossessione. Non mi riferisco ad un disegno che risponda unicamente a delle esigenze di rappresentazione, ma che sia premonitore e mutante, direttamente generato da un’instancabile ambizione di controllo e previsione. Forse è per questo che sono stato tra i primi a sperimentare modelli di calcolo virtuali per la simulazione e ad intuire che la ricerca tecnologica mi avrebbe permesso di andare più a fondo, che gli algoritmi non avrebbero ucciso la mia creatività, ma l’avrebbero invece portata ad un livello superiore, insperato. Un disegno di GRUPPO C14, pur non perdendo la sua caratteristica euristica originale, è il risultato di un complesso processo multidisciplinare, il sopravvissuto di una sanguinosa battaglia tra strumenti e metodi della tradizione e dell’innovazione. E se spesso è meglio progettare la luce concependo la sua nemesi, l’ombra, non credete che sia importante immaginarsi un processo creativo come il risultato di un metodo di sintesi distruttiva? Come metafora della creatività un fiore che improvvisamente sboccia nel deserto nel nostro caso funziona peggio di un fiore come unico superstite, sufficientemente forte e fortunato da sopravvivere alla desertificazione  del suo fertile campo originale. Sul rapporto tra luce e materia poi hanno scritto talmente in tanti che sarebbe sterile continuare a disquisire, il mio obbiettivo rimane sempre e comunque il progetto come strumento di ricerca della percezione. Titolare del corso di Lighting Design presso la Libera Università di lingue e comunicazione IULM ho esercitato attività didattica  presso la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e collaboro attivamente con l’università L.U.N.A. di Bologna.

Matteo Nobili

Designer

Laureato in Disegno Industriale a Genova con una tesi in water management, mi occupo di lighting e di interior design nel settore espositivo e retail, curando sia la progettazione di arredi ed elementi display che la direzione lavori.

Alessandra Lemarangi

Architetto

Laureata in Architettura a Firenze con una tesi in Consolidamento e Restauro, ho acquisito esperienza professionale nel campo della progettazione a scala architettonica e di interni. Mi occupo del settore retail, dalla stesura del progetto, dal preliminare all’esecutivo fino alla direzione lavori.

Elisa Arini

Architetto

Laureata in Architettura degli Interni al Politecnico di Milano con una tesi sulla riqualificazione di una ex manifattura adibita a nuovo mall per l’ arte e per la moda, mi occupo di progettazione degli interni e retail dal concept fino alla fase di cantiere.

Federico Montagna

Architetto

Laureato in Progettazione dell’Architettura Sostenibile al Politecnico di Milano con una tesi sulla riqualificazione di un Mulino del XIII secolo. Mi occupo di progettazione nel settore retail ed exhibit dal progetto preliminare all’esecutivo.

Giulia Celsi

Interior Designer

Laureata in Interior Design al Politecnico di Milano con una tesi sul valore dell’artigianato nel sistema moda.  Mi occupo di progettazione retail e lighting dal concept fino alla fase di cantiere.

Floriana Cescon

Responsabile Amministrativo

Ho maturato esperienze in note aziende del settore retail e in studi di architettura. All’interno di GRUPPO C14 rivesto il ruolo di Assistente personale della direzione, Back Office area commerciale e responsabile amministrativo.

Comments are closed.